1967 Comunisti e Socialisti di fronte alla Guerra dei Sei by Valentino Baldacci

By Valentino Baldacci

L’ipotesi su cui si fonda questo lavoro è che l’immagine dello Stato d’Israele presente da decenni nella sinistra italiana (non solo in quella più estrema) – cioè quella di uno Stato aggressivo, espansionista, militarista, violento, razzista, con tratti assimilabili a quelli del nazismo, che pratica los angeles discriminazione e l’apartheid nei confronti degli arabi – sia stata costruita in occasione della guerra dei Sei giorni del giugno 1967, advert opera del Pci, come risultato di uno scontro politico e mediatico con il Partito socialista. according to trovare l. a. conferma di questa ipotesi è stata analizzata los angeles stampa comunista e socialista, in particolare i rispettivi organi ufficiali – «l’Unità» e «Avanti!» – ma anche i periodici e le riviste che facevano capo ai due partiti e anche quelle che, in senso lato, facevano parte dell’area culturale della sinistra, nonché il principale quotidiano fiancheggiatore del Pci, «Paese Sera». E’ stato anche tenuto conto delle lettere inviate ai tre quotidiani ed stato messo in rilievo il ruolo specifico dei dirigenti politici e dei giornalisti dei due partiti. los angeles ricerca ha prodotto una delle più actual e approfondite analisi del comportamento politico dei partiti della sinistra italiana su un tema che continua ancora oggi a essere al centro della politica italiana e internazionale.

Show description

Read Online or Download 1967 Comunisti e Socialisti di fronte alla Guerra dei Sei Giorni: La costruzione dell’immagine dello stato d’Israele nella sinistra italiana (Ad fontes) (Italian Edition) PDF

Similar history in italian books

Il prezzo della ricostruzione: L'emigrazione italiana nel secondo dopoguerra (Quadrante Laterza) (Italian Edition)

Molto si è scritto sull'epopea dell'emigrazione che dall'ultimo scorcio dell'Ottocento allo scoppio della prima guerra mondiale ha svuotato le campagne e dislocato oltreoceano milioni di nostri connazionali. Minore attenzione ha riscosso l'esodo del secondo dopoguerra, forse meno spettacolare e certo meno mitizzato dell'altro.

Piccole storie e grandi ragioni della nostra guerra (Italian Edition)

Piccole storie e grandi ragioni della nostra guerraMaria Pezzé-Pascolato, pedagogista, scrittrice e insegnante italiana (1869-1933)Questo libro elettronico presenta «Piccole storie e grandi ragioni della nostra guerra», di Maria Pezzé-Pascolato. Indice interattivo- Presentazione- Fra Una Trincea E L'altra- Prigionieri- Bombardamento- L'ardito- Nei Cieli E Sotto I Mari- Come Andò- E Come Non Andò- Perchè Facciamo los angeles Guerra- l. a. Risposta Di Caino- L'arcobaleno

Maschere Dramma in un atto (Italian Edition)

HardPress vintage Books sequence

Fischia il vento: Felice Cascione e il canto dei ribelli (Italian Edition)

U Megu, «il medico», period il nome di battaglia di Felice Cascione, nato a Porto Maurizio (Imperia) il 2 maggio 1918 e morto in uno scontro con i fascisti sulle montagne del cuneese nel 1944. Questo libro racconta l. a. sua storia – gli studi di Medicina e l’adesione al Partito comunista, lo activity e l. a. scelta di unirsi alla Resistenza – insieme alla storia della canzone che scrisse pochi giorni prima di essere ucciso.

Additional resources for 1967 Comunisti e Socialisti di fronte alla Guerra dei Sei Giorni: La costruzione dell’immagine dello stato d’Israele nella sinistra italiana (Ad fontes) (Italian Edition)

Sample text

Download PDF sample

Rated 4.48 of 5 – based on 23 votes

About admin