Armageddon: La valle di tutte le battaglie (Italian Edition) by Eric H. Cline,Stefano Suigo

By Eric H. Cline,Stefano Suigo

C’è un luogo della bassa Galilea, nell’odierno Stato d’Israele, che ha forse visto il maggior numero di battaglie al mondo: è l. a. valle di Jezreel, Esdraelon nella Bibbia. Su una collina, ai margini della fertile piana sottostante, sorge Megiddo, una delle città più antiche di cui si abbia notizia. Abitata fin dal 7000 a.C., oggi è un sito archeologico offerto ai turisti, ma a suo pace fu una potente città-stato, situata strategicamente sul crocevia degli antichi sentieri che collegavano tra loro le superpotenze dell’antichità: Mesopotamia (a Oriente), Egitto (a Meridione) e Anatolia (a Settentrione). Pochi chilometri verso Occidente si apre il Mar Mediterraneo, con le sue rotte commerciali e le sue navi da guerra a solcarne le onde.
Qui il faraone Pepi I combatté nel 2350 a.C. una delle best battaglie di cui si abbia notizia storica; qui, quasi mille anni dopo, Thutmose III sconfisse i cananei, e cinque secoli dopo re Saul e suo figlio Gionata vennero uccisi dai filistei. Luogo strategico di un’eterna «periferia contesa», Megiddo vide passare le armate di tutti gli eserciti, dalle truppe romane di Vespasiano (67 d.C.) all’ondata irresistibile degli arabi (946), dai bizantini (975) ai Crociati (1187), dai Mamelucchi (1270) a Napoleone (1799), consistent with finire con gli inglesi del generale Allenby (1918) e gli israeliani della base aerea di Ramat David (1973). Tutto in un fazzoletto di terra.
L’ebraico Har Megiddo, «monte di Megiddo», a un orecchio greco suona «Armageddon», e non è un caso che proprio qui venga posta nel libro dell’Apocalisse l. a. battaglia definitiva tra il Bene e il Male.
Eric Cline rende viva sotto i nostri occhi questa piccola valle e le sue molte battaglie, raccontandoci con prosa avvincente tutte le luminose speranze, le vittorie inebrianti e le tragiche sconfitte che hanno fatto di questo luogo uno dei punti in assoluto più contesi del pianeta, in ogni epoca.

Show description

Read or Download Armageddon: La valle di tutte le battaglie (Italian Edition) PDF

Best history in italian books

Il prezzo della ricostruzione: L'emigrazione italiana nel secondo dopoguerra (Quadrante Laterza) (Italian Edition)

Molto si è scritto sull'epopea dell'emigrazione che dall'ultimo scorcio dell'Ottocento allo scoppio della prima guerra mondiale ha svuotato le campagne e dislocato oltreoceano milioni di nostri connazionali. Minore attenzione ha riscosso l'esodo del secondo dopoguerra, forse meno spettacolare e certo meno mitizzato dell'altro.

Piccole storie e grandi ragioni della nostra guerra (Italian Edition)

Piccole storie e grandi ragioni della nostra guerraMaria Pezzé-Pascolato, pedagogista, scrittrice e insegnante italiana (1869-1933)Questo libro elettronico presenta «Piccole storie e grandi ragioni della nostra guerra», di Maria Pezzé-Pascolato. Indice interattivo- Presentazione- Fra Una Trincea E L'altra- Prigionieri- Bombardamento- L'ardito- Nei Cieli E Sotto I Mari- Come Andò- E Come Non Andò- Perchè Facciamo los angeles Guerra- l. a. Risposta Di Caino- L'arcobaleno

Maschere Dramma in un atto (Italian Edition)

HardPress vintage Books sequence

Fischia il vento: Felice Cascione e il canto dei ribelli (Italian Edition)

U Megu, «il medico», period il nome di battaglia di Felice Cascione, nato a Porto Maurizio (Imperia) il 2 maggio 1918 e morto in uno scontro con i fascisti sulle montagne del cuneese nel 1944. Questo libro racconta los angeles sua storia – gli studi di Medicina e l’adesione al Partito comunista, lo recreation e l. a. scelta di unirsi alla Resistenza – insieme alla storia della canzone che scrisse pochi giorni prima di essere ucciso.

Extra resources for Armageddon: La valle di tutte le battaglie (Italian Edition)

Sample text

Download PDF sample

Rated 4.87 of 5 – based on 21 votes

About admin