Bombardate Auschwitz. Una speranza negata (La cultura) by Arcangelo Ferri

By Arcangelo Ferri

L’attacco aereo su Auschwitz period richiesto dalle organizzazioni ebraiche più influenti e dagli stessi deportati, che lo invocarono più volte come estrema speranza nella fase culminante della Shoah, tra il maggio e il novembre del 1944. Ma dagli alti comandi alleati l’ordine – tecnicamente attuabile – non fu mai dato, e los angeles macchina di sterminio nazista, lasciata indenne, poté aggiungere almeno centomila vittime al suo immane bottino. Dando voce a protagonisti come Elie Wiesel, sopravvissuto advert Auschwitz e premio Nobel consistent with los angeles velocity, Henry Morgenthau iii, figlio del segretario al Tesoro dell’Amministrazione Roosevelt, Alfred Weber, ingegnere di volo della 15 Us Air strength, e David Wyman, tra i maggiori storici dell’Olocausto, oltre che a documenti e materiali d’archivio inediti, Bombardate Auschwitz ricostruisce l. a. tremenda sfida politica, militare, burocratica che si giocò sulla testa di migliaia d’innocenti condannati a morte. Una sfida che coinvolse i vertici del governo statunitense.
Già alla effective del 1942, il presidente Roosevelt, letto il primo rapporto sullo sterminio, dichiarò che l’America avrebbe fermato l’abominio, impegnandosi con queste parole: «I mulini degli dèi macinano lentamente, ma macinano straordinariamente fino». Nel 1944 le macine restarono ferme. Perché?
Questo libro contiene molte domande e alcune risposte sul prolungato «silenzio degli Alleati», e sulle responsabilità morali di inglesi e americani, evocate da Elie Wiesel in una frase che esprime tutto il suo abbattimento: «Quando vedevamo i bombardieri passare sulle nostre teste speravamo, pregavamo che colpissero il campo. Ma non l’hanno fatto…».

Show description

Read or Download Bombardate Auschwitz. Una speranza negata (La cultura) (Italian Edition) PDF

Similar history in italian books

Il prezzo della ricostruzione: L'emigrazione italiana nel secondo dopoguerra (Quadrante Laterza) (Italian Edition)

Molto si è scritto sull'epopea dell'emigrazione che dall'ultimo scorcio dell'Ottocento allo scoppio della prima guerra mondiale ha svuotato le campagne e dislocato oltreoceano milioni di nostri connazionali. Minore attenzione ha riscosso l'esodo del secondo dopoguerra, forse meno spettacolare e certo meno mitizzato dell'altro.

Piccole storie e grandi ragioni della nostra guerra (Italian Edition)

Piccole storie e grandi ragioni della nostra guerraMaria Pezzé-Pascolato, pedagogista, scrittrice e insegnante italiana (1869-1933)Questo libro elettronico presenta «Piccole storie e grandi ragioni della nostra guerra», di Maria Pezzé-Pascolato. Indice interattivo- Presentazione- Fra Una Trincea E L'altra- Prigionieri- Bombardamento- L'ardito- Nei Cieli E Sotto I Mari- Come Andò- E Come Non Andò- Perchè Facciamo los angeles Guerra- l. a. Risposta Di Caino- L'arcobaleno

Maschere Dramma in un atto (Italian Edition)

HardPress vintage Books sequence

Fischia il vento: Felice Cascione e il canto dei ribelli (Italian Edition)

U Megu, «il medico», period il nome di battaglia di Felice Cascione, nato a Porto Maurizio (Imperia) il 2 maggio 1918 e morto in uno scontro con i fascisti sulle montagne del cuneese nel 1944. Questo libro racconta los angeles sua storia – gli studi di Medicina e l’adesione al Partito comunista, lo recreation e los angeles scelta di unirsi alla Resistenza – insieme alla storia della canzone che scrisse pochi giorni prima di essere ucciso.

Additional info for Bombardate Auschwitz. Una speranza negata (La cultura) (Italian Edition)

Sample text

Download PDF sample

Rated 4.63 of 5 – based on 30 votes

About admin