Category: History In Italian

Le testimoni silenziose (Il Cammeo) (Italian Edition) by Xinran,Elisabetta Valdré

By Xinran,Elisabetta Valdré

Fin dai tempi di Marco Polo los angeles Cina appare ai nostri occhi come un «altrove» lontano, smisurato ed enigmatico, fatto di strade gremite e odori penetranti, di tessuti preziosi e bandiere rosse, di scritte aggraziate e indecifrabili come i volti dei suoi abitanti.
Un gigante rimasto assopito e isolato in line with millenni mentre l'Occidente si affannava a rincorrere il mito della crescita; un gigante che adesso si è svegliato e che, con un balzo, sembra aver annullato ogni distanza, capovolto ogni riferimento. Forse, allora, proprio in mezzo a cambiamenti così epocali è venuto il momento di chiederci: cosa sappiamo veramente della Cina? Ma soprattutto: cosa sanno di sé i cinesi? Quale coscienza hanno le giovani generazioni dell'abisso che separa le loro esistenze di cittadini moderni e cosmopoliti da quelle dei loro genitori e dei loro nonni, che soltanto pochi decenni fa vivevano immersi in una dimensione epica e arcaica?
Guaritrici, banditi, acrobati, cantastorie, soldati, fabbricanti di lanterne: sono le vite preziose di questi genitori, di questi nonni, quelle cui Xinran dà voce nelle pagine del suo libro-reportage, strappandole così all'oblio. Vite comuni eppure incredibili, fatte di senso del dovere e di affetti sacrificati, legate alla tradizione e stravolte dalla cecità della rivoluzione. Vite che testimoniano l. a. toccante tenacia e al pace stesso l'ineluttabile fragilità di un mondo destinato probabilmente a sparire in step with sempre.

Show description

Continue reading Le testimoni silenziose (Il Cammeo) (Italian Edition) by Xinran,Elisabetta Valdré

Brandelli d'Italia: 150 anni di conflitti Nord-Sud (Italian by Romano Bracalini

By Romano Bracalini

L'Italia unita fu according to secoli il sogno retorico-moralistico di letterati e poeti, fu il progetto d'ambizione di Casa Savoia. Ma appena l'Italia venne messa insieme con i pezzi raccolti, il Sud si ribellò e ingaggiò una sanguinosa guerra di secessione. Al Nord i favorevoli all'unità erano poche migliaia, al Sud anche meno. Trent''anni dopo l'unità, l'Italia period già scossa da tentazioni separatiste, sia al Nord che al Sud, e gli argomenti in discussione erano gli stessi di oggi: l. a. corruzione civile, los angeles criminalità organizzata, le shoppers politiche, i differenti costumi, l'assistenzialismo.
Nel libro si tenta di spiegare, senza omissioni o interpretazioni, arbitrarie, le ragioni del Nord e del Sud, senza tacere i torti equamente ripartiti, le bugie e le falsità che si sono dette, da entrambe le parti.

Show description

Continue reading Brandelli d'Italia: 150 anni di conflitti Nord-Sud (Italian by Romano Bracalini

Grande guerra e Novecento (Italian Edition) by Angelo Ventrone

By Angelo Ventrone

in line with l’inedita combinazione tra guerra e tecnica, los angeles prima guerra mondiale rappresenta una vera e propria svolta epocale nel XX secolo: nel volgere di pochi anni, un numero impressionante di straordinarie invenzioni modifica radicalmente non solo lo stile di vita e i comportamenti collettivi, ma anche los angeles concezione e los angeles pratica stessa della guerra. Nella Grande guerra si uccide da lontano. according to questo, se diventa sempre più normale veder morire le persone, è nello stesso pace sempre più difficile vederle nel momento in cui le si uccide. È in questo contesto che muta anche los angeles vita al fronte, caratterizzata dall’angoscia dell’assalto alle trincee nemiche protette da muri di filo spinato e mitragliatrici, dai bombardamenti incessanti e da una disciplina militare spietata. Alla solidarietà tra soldati e ufficiali, si affianca e si contrappone così il dramma degli ammutinamenti e dell’autolesionismo. Ma non c’è soltanto los angeles prima linea. Ci sono anche le retrovie, c’è il «fronte interno». E ci sono tutti coloro che sono stati rapidamente «dimenticati» dalla storia: i civili delle sector di frontiera, i prigionieri di guerra nei campi di internamento, i soldati mutilati o sfigurati nel corso dei combattimenti. in step with tutto questo, los angeles Grande guerra, prima «guerra totale», rappresenta un vero e proprio «laboratorio» del Novecento che, se da una parte accelera los angeles modernizzazione dell’intera società europea, dall’altra anticipa alcuni elementi che rendono pensabili, e di lì a poco realizzabili, i regimi totalitari. Da quel momento, il volto del mondo non è stato più lo stesso.

Show description

Continue reading Grande guerra e Novecento (Italian Edition) by Angelo Ventrone

Storia politica della Grande Guerra 1915-1918 (Italian by Piero Melograni

By Piero Melograni

l. a. Storia politica della Grande Guerra di Piero Melograni è un classico della storiografia sul primo conflitto mondiale, pubblicato in line with l. a. prima volta nel 1969 e da allora sempre riproposto volutamente immutato dall'autore according to non cambiarne l. a. carica anticonformista: un'opera di rottura rispetto agli studi precedenti, tesi alla retorica e alla mitizzazione di impronta ancora fascista, ma anche più corretta rispetto alla storiografia radicaleggiante degli anni '70 e '80. Anticipando tendenze che avrebbero poi preso piede, Melograni utilizza i documenti degli archivi pubblici according to studiare gli stati d'animo collettivi; osservando i fatti con occhio laico e privo di pregiudizi ideologici, si concentra sui rapporti tra esercito, politica e società civile, according to restituire il vero e terribile volto della Grande Guerra, come fu vissuta dalle masse. Un conflitto totale, di logoramento, grande distruttore di uomini ma anche grande suscitatore di energie, così diverso dal mito glorioso della guerra risorgimentale vissuto dai padri.

Show description

Continue reading Storia politica della Grande Guerra 1915-1918 (Italian by Piero Melograni

Dove sta la frontiera: Dalle ambulanze di guerra agli scambi by Roberto Ruffino,Stefania Chinzari

By Roberto Ruffino,Stefania Chinzari

A partire dall'autunno del 2014 in tutto il mondo inizieranno le celebrazioni consistent with il centenario di AFS (American carrier Field), l'organizzazione di volontariato internazionale che dal 1914 a oggi si è trasformata nella più grande rete mondiale dedicata agli scambi scolastici internazionali, Intercultura. Tra tantissimi episodi e testimonianze, in questo libro scorre l. a. storia, l'avventura centenaria di un'organizzazione di volontari, nata in Francia da giovani Americani consistent with salvare i feriti in guerra e diventata un movimento in line with l'educazione alla velocity e al dialogo interculturale. Le pagine di questo quantity ricordano fatti e persone che l'hanno immaginata, sostenuta, accresciuta e trasformata in un progetto esemplare di respiro mondiale e di globalizzazione positiva. los angeles storia di Intercultura è più che mai singolare e questo libro è un omaggio al movimento internazionale che ha coinvolto fino a oggi oltre 48.000 studenti italiani all'estero e oltre 37.000 studenti stranieri ospitati da famiglie italiane; giovani che hanno superato le frontiere culturali e ideologiche, rispondendo all'invito dell'AFS, proprio come le frontiere politiche attraversate in ogni senso dagli ambulanzieri dell'American box carrier durante le due guerre.

Show description

Continue reading Dove sta la frontiera: Dalle ambulanze di guerra agli scambi by Roberto Ruffino,Stefania Chinzari

Il senso della Repubblica. Schiavitù: Schiavitù (Italian by AA. VV.,Thomas Casadei,Sauro Mattarelli

By AA. VV.,Thomas Casadei,Sauro Mattarelli

Il quantity si propone di indagare le forme della schiavitù – dinamiche economiche, sociali, legislative e culturali – che si intrecciano con fenomeni contigui, quali l. a. discriminazione razziale, le pratiche di oppressione, i processi di supremazia, dal colonialismo all’imposizione di modelli culturali e politici. Esaminare l. a. schiavitù «degli antichi», «dei moderni» e «dei contemporanei» significa descrivere una condizione capace di evolversi nel pace e di mimetizzarsi sotto svariate forme.

Show description

Continue reading Il senso della Repubblica. Schiavitù: Schiavitù (Italian by AA. VV.,Thomas Casadei,Sauro Mattarelli

Generazione perduta: Testament of youth (Italian Edition) by Vera Brittain

By Vera Brittain

Nel 1933 Vera Brittain pubblica “Testament of Youth”: attraverso l. a. propria storia, vivida e sincera, raccoglie le sue memorie e lascia come testamento ideale e come tributo a una generazione perduta, quella spazzata through dalla grande guerra, questo libro acclamato fin da subito come un classico della letteratura inglese.
Nel 1914 Vera si affaccia alla giovinezza. È brillante, anticonformista e decisa a cambiare un destino di moglie gentile e madre paziente, diventando una delle best donne ammesse in un selettivo collage di Oxford.
Con l'egocentrismo dei suoi vent'anni, inizialmente Vera considera los angeles grande guerra soprattutto una scomoda interruzione delle proprie attività, ma l. a. portata degli eventi che stanno travolgendo l'Europa diventa presto chiara: los angeles devastazione non è solo materiale, ma anche psicologica e spirituale.
Lasciata Oxford, Vera serve l. a. patria a Londra, a Malta, in Francia come infermiera volontaria, mentre il fratello, il fidanzato, gli amici più cari perdono l. a. vita nelle trincee. Sopravvivere a tutto e tornare a un nuovo genere di ''normalità'' non sarà facile.
Dopo una risurrezione difficile ma necessaria, divenuta scrittrice e giornalista, Vera non racconta soltanto l. a. disillusione e il dolore, ma anche il cammino di maturazione delle idee in keeping with le quali ha combattuto tutta l. a. vita, armata solo della sua penna: pacifismo e lotta in line with i diritti delle donne.

Show description

Continue reading Generazione perduta: Testament of youth (Italian Edition) by Vera Brittain

Il Diavolo zoppo e il suo Compare: Talleyrand e Fouché o la by Alessandra Necci

By Alessandra Necci

Due celebri uomini politici, Charles-Maurice de Talleyrand-Périgord e Joseph Fouché, vissuti a cavallo fra il '700 e '800 in Francia. Cresciuti entrambi in seno alla Chiesa, che hanno poi rinnegato, Ministro degli Esteri del Direttorio, di Napoleone e della Restaurazione l'uno, Ministro della Polizia l'altro, nemici quindi complici a seconda delle convenienze, sono divenuti il paradigma stesso dell'opportunismo politico, tanto da essere soprannominati "banderuole". In realtà, Talleyrand e Fouché sono molto più di questo. Protagonisti di un'epoca straordinaria, quella fra Ancien Régime e Restaurazione, nella quale si è costruita l. a. Francia e anche l'Europa moderna, sono riusciti a sopravvivere al crollo della monarchia, alla Rivoluzione, al Terrore, al Direttorio, all'Impero, alla Restaurazione, rivestendo quasi sempre ruoli di primissimo grado. Dichiaratamente infedeli ai regimi e agli uomini, hanno cercato di essere, soprattutto nel caso di Talleyrand, fedeli alla Francia. Intorno a loro, dietro di loro, c'è tutto un mondo che si muove e cambia, in una fase tragica e travagliata, densa di genio e di grandezza ma anche di drammi e atrocità. Freddi e sofisticati tessitori di strategie e intrighi, sono stati determinanti in keeping with a ways cadere il loro signore, Napoleone Bonaparte, ma anche in keeping with restituire alla Francia un ruolo centrale nell'Europa della Restaurazione. Traditori? Certo; ma in questa storia, tutti tradiscono tutti, a volte con qualche giustificazione, altre senza: in keeping with il potere o il denaro, consistent with sopravvivere, in line with salvarsi, in keeping with vendicarsi, in step with il gusto di farlo. Tanto da a long way pensare che l'umanità si divida in due categorie, i traditori e i traditi.

Show description

Continue reading Il Diavolo zoppo e il suo Compare: Talleyrand e Fouché o la by Alessandra Necci

Venezia Criminale: Venezia Criminale (Rosso veneziano) by Davide Busato

By Davide Busato

Zanmaria Millevoi, il sarto assassino di Contrada di San Mattio; Elena Sciarles, l. a. donna bruciata nella propria casa alle Chiovere di San Girolamo; Vittoria Basadonna, los angeles nobile uccisa nel palazzo dei Gritti a San Moisé; Giovan Battista Bombonati, il parrucchiere vicentino che escogitò l. a. truffa della pentola degli spiriti; Chiara Pentarina, los angeles cuoca accusata di aver messo del veleno nel brodo del proprio padroncino a San Paterniano; l’annegato senza nome ripescato ai bordi del Ponte della Panada… sono i protagonisti di alcuni fatti di cronaca nera che accaddero a Venezia nella seconda metà del Settecento e di cui ci sono giunte notizie attraverso le documentazioni processuali conservate presso l’Archivio di Stato.
Davide Busato, approfondendo lo sviluppo di questi casi emblematici, ricostruisce i metodi di lavoro della polizia che investigava ai tempi della Serenissima e dei Magistrati che ne coordinavano le indagini, dando ampio risalto ai tanti piccoli particolari curiosi della vita quotidiana dell’epoca emersi dalla lettura degli interrogatori.

Show description

Continue reading Venezia Criminale: Venezia Criminale (Rosso veneziano) by Davide Busato