Category: History In Italian

Galla Placidia (Universale paperbacks Il Mulino) (Italian by Giorgio Ravegnani

By Giorgio Ravegnani

Nella storia avventurosa di Galla Placidia (ca. 392-450) si rispecchia il dissolvimento dell’impero romano d’occidente. Figlia dell’imperatore Teodosio I, nel 410 fu presa in ostaggio dai Visigoti, condotta in Gallia, e maritata al re Ataulfo. Restituita alla corte di Ravenna, sposò il generale romano Flavio Costanzo. Morto questo, fu esiliata dal fratellastro Onorio. Riparò a Costantinopoli e rientrò in Italia al seguito di un esercito inviato dall’Oriente in step with deporre l’usurpatore insediatosi sul trono alla morte di Onorio. Divenuto imperatore il figlio Valentiniano in minore età, Galla Placidia si trovò advert esercitare il potere supremo, mantenendo poi anche in seguito una notevole influenza sulla vita politica.

Show description

Continue reading Galla Placidia (Universale paperbacks Il Mulino) (Italian by Giorgio Ravegnani

L'Italia dei secoli d'oro - Il Medio Evo dal 1250 al 1492: by Indro Montanelli,Roberto Gervaso,S. Romano

By Indro Montanelli,Roberto Gervaso,S. Romano

Dalla morte di Federico II (1250) alla scoperta dell’America (1492), si apre l’epoca probabilmente più splendida del nostro passato: il Rinascimento. Personaggi straordinari si affacciano sul palcoscenico della storia: Lorenzo il Magnifico, Bonifacio VIII, Cristoforo Colombo e Gian Galeazzo Visconti. E ancora Dante, Petrarca, Boccaccio, Botticelli… Intanto l’ascesa dei grandi casati – i Medici, i Visconti, gli Este – trasforma i Comuni in Signorie, accentuando le divisioni territoriali che, già in questi secoli d’oro, preparano los angeles miseria delle epoche successive. consistent with dirla con le parole di Montanelli, “ciò che fece lì in step with lì los angeles grandezza dell’Italia ne propiziò anche los angeles decadenza”. Finché l. a. conquista di Costantinopoli del 1453 e le scoperte geografiche di wonderful secolo non hanno mutato gli equilibri europei, cambiando definitivamente il destino del mondo e in certa misura condannando l’Italia a subirne le conseguenze. Di questa storia, fatta da piccoli Stati in costante conflitto, gli autori seguono magistralmente le grandi linee dello sviluppo civile del nostro popolo, l’evoluzione del suo dress, del suo pensiero, della sua arte: le palestre in cui gli italiani sfogarono le loro energie, “dispensate dall’impegno di costruire una Nazione e uno Stato”. Ne nasce così un racconto scorrevole e vigoroso, volutamente distante dai canoni di quella storiografia ufficiale e accademica da sempre lontana dal grande pubblico.

Show description

Continue reading L'Italia dei secoli d'oro - Il Medio Evo dal 1250 al 1492: by Indro Montanelli,Roberto Gervaso,S. Romano

Festival e funerali (La cultura) (Italian Edition) by Natalia Aspesi,A. Gentile,A. Pino

By Natalia Aspesi,A. Gentile,A. Pino

Si può fare così l. a. storia d’Italia. Scoprendo ogni giorno il fatto che accade. Sedendo in prima fila e guardandosi intorno. Ascoltando. Catturando. Registrando gli eventi quotidiani con gli occhi curiosi della cronista ironica. Raccontando, attraverso i suoi occhi e los angeles sua mano, una storia, scritta al presente, che diventa Storia. Una storia italiana. Una storia italiana fatta di stelle che splendono, spendono, spandono e si spengono. Divi che fioriscono, sfioriscono, appassiscono; si sposano, sperano, si disperano. Donne che fanno le maestre, le commesse, le operaie. Una storia italiana. L’Italia della moda. Delle gonne che si accorciano, si allungano, si stringono, soffocano il ginocchio, lo liberano. Dei corpi. Dei seni che si gonfiano, si sgonfiano, si nascondono nei push up. Dei visi angelicati, indemoniati, plastificati. Delle sfilate. C’è silenzio lì, tra los angeles folla. Tutti aspettano le modelle, con i loro abiti. Tutti aspettano di sapere come dovranno vestirsi, trasformarsi, camminare domani, oggi pomeriggio. Tra un’ora. Sfilano in passerella le modelle. C’è silenzio sacrale. C’è l’applauso fi nale. Allora: saremo tutti vestiti di viola. Sfilano, tra queste pagine, grandi attori, attorucoli e comparse. Rockstar, stilisti e affaristi. Ereditiere di Milano, contadine di Ravenna e domestiche di Genova. Le lunghe estati calde in Riviera, gli amori nascosti, gli amori annunciati, gli amori finiti. Nuovi politici, con vizi privati e senza pubbliche virtù. L’Italia delle feste, dei pageant e dei funerali. Della moda e della politica. Del dress e del malcostume. C’è anche questo, in questi pageant e funerali: il malcostume. Alla prima riga del libro, Luchino Visconti; all’ultima riga, Fabrizio Corona. Una storia italiana. Una storia che ci fa ridere e indignare, mostrandoci – attraverso gli occhi curiosi di una cronista ironica – come eravamo, come siamo, come siamo diventati.

Show description

Continue reading Festival e funerali (La cultura) (Italian Edition) by Natalia Aspesi,A. Gentile,A. Pino

Segni Celesti: Coautore delle profezie Maya e del Mistero di by Adrian Gilbert

By Adrian Gilbert

Al pace degli antichi profeti l'immutabile firmamento risplendeva sulla terra, visibile ogni notte. los angeles rivoluzione delle stelle e los angeles progressione delle costellazioni davano l. a. misura del passare del pace più accuratamente che ogni invenzione umana. Molti dei grandi monumenti e costruzioni del mondo antico sono stati fatti according to segnare il naturale ciclo del pace tracciato dal sole, dalla luna e dalle stelle. Adrian Gilbert ci guida nella sua indagine according to svelare i misteri delle profezie del Vecchio e Nuovo Testamento. Ci dimostra come i segni, messaggeri di una nuova period, siano ora visibili nel cielo: los angeles costellazione di Orione è arrivata nel suo punto più a Nord, los angeles cintura di Orione sta arrivando sul Monte degli Olivi, a Gerusalemme.

Show description

Continue reading Segni Celesti: Coautore delle profezie Maya e del Mistero di by Adrian Gilbert

Mille sorelle (Piemme voci) (Italian Edition) by Lisa J. Shannon,E. Tassi

By Lisa J. Shannon,E. Tassi

Un giorno come tanti, nel salotto della sua bella casa, una realtà sconvolgente irrompe dalla television nella vita di Lisa. È un servizio sul Congo, una terra in cui nel silenzio del mondo si è consumata los angeles più sanguinosa delle guerre civili. Il teleschermo sciorina i numeri impressionanti di un dramma nel dramma, quello delle donne violentate, che fa di quel paese il posto peggiore al mondo dove essere donna. Il servizio si finish con un appello delle vittime: "Non dimenticateci". Avrebbe potuto fermarsi lì, Lisa. Indignarsi, turbarsi, e poi lasciarsi distrarre dalla vita di ogni giorno. In fin dei conti che differenza può fare il contributo di una personality sola? Invece accoglie l'invito, e organizza corse di beneficenza in keeping with raccogliere fondi. Ma è quando finalmente arriva in Congo che l. a. sua vita cambia according to sempre. Conosce Wandolyn, rimasta incinta dopo una violenza. Fitina, che ha perso dieci figli e che in keeping with rimozione non ne parla da così tanto pace da non ricordarsi quasi più nemmeno i loro nomi. Generose, che ha attraversato un inferno indicibile, ma che accoglie bambini orfani pur non avendo niente nemmeno in step with sé. E come lei tante altre. Il contrasto tra il passato doloroso di ognuna di queste donne e los angeles loro perseveranza, il coraggio, los angeles generosità e l. a. fiducia nella vita colpisce Lisa nel profondo. Dove pensava di trovare solo dolore, scopre invece un universo di solidarietà, un esercito di sorelle che l. a. circondano di amore contagioso.

Show description

Continue reading Mille sorelle (Piemme voci) (Italian Edition) by Lisa J. Shannon,E. Tassi

1914-1918: La Grande Guerra (La biblioteca Vol. 10) (Italian by Oliver Janz,Elisa Leonzio

By Oliver Janz,Elisa Leonzio

l. a. Grande Guerra non fu soltanto il primo conflitto «totale» - capace, cioè, di coinvolgere e mobilitare ogni forza sociale ed enormi risorse economiche -, ma anche l. a. prima guerra realmente globale nella storia del mondo. Essa rappresentò non solo in step with l'Europa, ma anche in keeping with molti paesi extraeuropei los angeles «catastrofe originaria del XX secolo». Prima di allora mai nessun evento aveva cambiato l. a. vita di cosí tante persone in tutti i continenti. l. a. prima guerra mondiale dimostra quanto il mondo e il sistema di potere internazionale fossero globalizzati già nel 1914. Un disastro su vasta scala che, a partire dai Balcani, influenzò in maniera diretta sia i sistemi produttivi e finanziari sia l'assetto sociale e politico dei paesi che presero attivamente parte al conflitto, dall'Europa e le sue colonie fino ai molti Stati extraeuropei. Ed è proprio a partire da questo punto di vista globale che Oliver Janz analizza gli eventi e le conseguenze di lungo periodo del conflitto. Storia politica, economica, militare e sociale - dai movimenti delle masse e degli eserciti alla vita quotidiana delle popolazioni -, raccontata avvalendosi dei piú recenti apporti della ricerca storiografica: un saggio innovativo che unisce al rigore della ricostruzione storica una prospettiva originale e ricca di sfaccettature.

Show description

Continue reading 1914-1918: La Grande Guerra (La biblioteca Vol. 10) (Italian by Oliver Janz,Elisa Leonzio

Tibet: Storia di un popolo e di una nazione (Italian by Sam van Schaik,Filippo Brambilla

By Sam van Schaik,Filippo Brambilla

Famoso in line with l. a. sua cultura unica e in step with i monasteri buddhisti inerpicati sul tetto del mondo, il Tibet esercita da sempre uno straordinario fascino che affonda le radici nel più lontano passato.
Questo libro, scritto con efficace stile narrativo da un grande esperto di storia tibetana, conduce il lettore nel cuore del Paese, dal VII secolo, periodo di gloria dell’impero tibetano, fino ai giorni nostri, analizzando los angeles nascita del buddhismo tibetano, l’ascesa del Dalai Lama, le mire di Inghilterra e Russia – entrambe potenze colonialiste confinanti col Tibet – fino advert arrivare alla rivoluzione del 1911. Oltre a miles luce sul complesso rapporto del Paese con los angeles Cina, Van Schaik illustra aspetti della cultura tibetana poco conosciuti o fraintesi, come l. a. reincarnazione del Dalai Lama o Il Libro Tibetano dei Morti.
Una narrazione esaustiva e avvincente, che offre l. a. possibilità di conoscere davvero questo angolo tanto importante e controverso del mondo.

Show description

Continue reading Tibet: Storia di un popolo e di una nazione (Italian by Sam van Schaik,Filippo Brambilla